ANDRADE Tânia

28-05-1990 Monsanto, Idanha-a-Nova

Largo do Município, 6060-163 Idanha-a-Nova (Portugal)

e-mail: tania.andrade@cm-idanhanova.pt

Técnica Superior Engenharia Alimentar – Câmara Municipal de Idanha-a-Nova Desenvolvimento rural e agroalimentar Alimentação Social e Escolar.

E’ venuta a conoscenza nel 2017 dell’esperienza biodistrettuale in Italia, grazie alla tesi scritta nell’ambito di un Master da Custódio Oliveira. Nel dicembre del 2017 visita il Bio-distretto Cilento (il primo in Italia) con una delegazione ufficiale del Comune di Idanha-a-Nova. Nel febbraio 2018, Idanha-a-Nova aderisce ufficialmente alla Rede Internacional de Eco-Regiões con il Presidente della Câmara – Eng. Armindo Jacinto e la Presidente del Centro Municipal de Cultura e Desenvolvimento – Dra. Catarina Pereira, e partecipa così a pieno titolo alla strategia biodistrettuale.

Dal 10 dicembre 2018 all’8 febbraio 2019 ha seguito con successo il primo Corso di formazione IN.N.E.R., della durata complessiva di 60 ore, su “Costituzione e gestione di una Eco-regione”. Il corso, incentrato sull’inquadramento del settore, il Tool kit Eco-Regione, le procedure e la modulistica, l’elaborazione del piano strategico di area, il sistema di monitoraggio e valutazione, è stato tenuto da docenti altamente qualificati, tra cui coloro che nel 2004 hanno codificato la strategia bio-distrettuale nella prima eco-regione del Mondo: il Bio-distretto Cilento. Docenti del corso sono stati: Salvatore Basile (presidente IN.N.E.R. e segretario generale del Bio-distretto Cilento), Emilio Buonomo (architetto, presidente del Bio-distretto Cilento, Lamia Latiri – Otthoffer (Bergerie Nationale di Rambouillet – Francia), Raffaele Basile (Walden viaggi a piedi), Giuseppe Orefice (Segretario generale IN.N.E.R.), Cesare Zanasi e Cosimo Rota (Università di Bologna).

Iscritta al Registro internazionale dei tecnici e degli esperti delle Eco-regioni IN.N.E.R. dall’8 febbraio 2019.